Ivass: Sandbox regolamentare, ammesso il 1° progetto. È di Sara Assicurazioni

Ivass LogoÈ di Sara Assicurazioni il primo progetto ammesso alla Sandbox regolamentare dell’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass), ambiente in cui operatori tradizionali e del comparto fintech e insurtech sperimentano prodotti e servizi tecnologicamente innovativi in costante dialogo con le autorità di vigilanza.

Il progetto prevede lo sviluppo di un registro digitale per il censimento e il tracciamento dei velocipedi, tra cui biciclette e monopattini elettrici. La componente di innovazione tecnologica è data dall’impiego della tecnologia blockchain per raccogliere e conservare in forma elettronica informazioni relative all’identificazione e proprietà dei velocipedi, garantendone l’integrità, la certezza e la non modificabilità.

L’attività è in grado di arrecare benefici agli utenti e al sistema assicurativo in quanto la garanzia di certezza dei dati accessibili attraverso il registro e da esso ‘certificabili’ può agevolare, rendendole più sicure, le transazioni economiche aventi ad oggetto i beni mobili in questione (allo stato di difficile tracciamento), incluse le operazioni di assicurazione degli stessi (contro il furto o altri eventi avversi), le quali possono beneficiare di processi più efficienti di verifica del valore, dell’esistenza e titolarità del bene assicurato”, precisa l’Ivass.

Presentazione delle domande

La presentazione delle domande di ammissione è consentita all’interno di finestre temporali annunciate dalle autorità, che ne rendono nota la data di apertura e la durata, l’eventuale numero di richieste ammissibili e la possibile area tematica oggetto di sperimentazione.

La prima finestra temporale per presentare le richieste di ammissione alla Sandbox regolamentare è stata aperta dal 15 novembre 2021 al 15 gennaio 2022; non erano previste limitazioni in termini di numero massimo e area tematica dei progetti ammissibili.

Sara Assicurazioni ha presentato domanda il 14 gennaio 2022.

L’Ivass sta valutando altri progetti.