Agos integra l’identità digitale Spid nell’e-commerce dei prestiti

Agos LogoAgos, società di consumo partecipata per il 61% da Crédit Agricole attraverso Crédit Agricole Consumer Finance e per il 39% da Banco Bpm, ha integrato la tecnologia di identità digitale Spid (Sistema pubblico di identità digitale) all’interno del proprio e-commerce, così da garantire ai clienti un accesso in tempo reale alle opzioni di finanziamento.

Per tutti i clienti Agos, durante le fasi di autenticazione e onboarding, non sarà più necessario il caricamento di alcun documento di identità: “potranno richiedere un finanziamento in pochi minuti, in qualsiasi momento della giornata grazie ad un servizio attivo h24, accedendo comodamente dai personali dispositivi elettronici. Ne consegue un processo di erogazione del credito veloce e flessibile, senza venir meno ad elevati standard di sicurezza dei dati, in costante aggiornamento”, si legge in un comunicato stampa.

Il nostro obiettivo, integrando Spid nella customer journey dei clienti e-commerce, è quello di offrire un sistema di identificazione in tempo reale, per rendere sempre più fluida l’esperienza cliente”, ha raccontato Sergio Rossi, direttore digital transformation di Agos.

Un ulteriore passo verso la digitalizzazione per Agos, che “ha partecipato al Premio Innovazione Smau 2021, aggiudicandosi il 13 ottobre scorso il riconoscimento riservato alle imprese e agli enti più innovativi del territorio italiano che hanno saputo innovarsi grazie all’utilizzo di moderne tecnologie e al paradigma dell’open innovation”.